Dimensioni e stati d’ anima.

7 Ecco, viene con le nubi e ogni occhio lo vedrà,
anche quelli che lo trafissero,
e per lui tutte le tribù della terra
si batteranno il petto.
Sì, Amen!


Nel fantastico Libro dell’ Apocalisse di Giovanni, si intuisce molto chiaramente la realtà cosmica e creativa di Dio. Come molti altri indizi determinanti che ci avvisano del ritorno di Cristo nostro Signore, Re dell’ Universo .

Una carica abbastanza importante nella gerarchia universale, dato che ognuno di noi è compenetrato da Entità multidimensionali è logico intuire che intuito o sesto senso possano essere strettamente connessi proprio a queste entità, sembra fantascientifico, ma in realtà tutti noi nel quotidiano, entriamo in diverse dimensioni o stati dimensionali, senza rendercene conto. Rabbia, Gioia, Amore, ecc. ecc. Il sentimento in fondo cos’è? Per stato d’animo cosa si intende? Piccoli esempi di quanto sia facile per noi altri cambiare lo stato dimensionale, quindi la propria dimensione, quindi la nostra realtà. Questo entrare e uscire nelle dimensioni rende gli esseri umani esseri multidimensionali che interagendo nella propria realtà, grazie al libero arbitrio, si muove nello spazio e nel tempo, per sperimentare. Entrare nelle varie dimensioni porta conoscenza allo spirito, che abita nella macchina perfetta CORPO che la nostra amatissima madre Terra ci ha Donato gratuitamente, grazie Corporazioni.

Per me è tutto cosi chiaro, tutto cosi estremamente straordinario. Vivere con la coscienza di chi si è , cambia lo stato dimensionale della realtà. Chiaro che in questo equilibrio in movimento tutto deve reggersi su leggi determinanti. Ora il famoso Caos primordiale cosmico, è la teoria più ignorante mai concepita, eppure creduta e sponsorizzata, la prova del nove che dimostra che ognuno di noi in qualsiasi forma deve sottostare a leggi inoppugnabili sono per esempio la Morte, tutto in questa dimensione nasce cresce e muore. Ma lo spirito, l’ energia che siamo non muore mai, se Dio vuole.

Questo per descrivere scientificamente, la connessione tra i vecchi Angeli del passato e gli attuali “ALIENI o meglio Fratelli dello spazio, dato che alieni risulta essere dispregiativa”; alienati siamo noi che non riconosciamo la verità discutendo con noi stessi, figuriamoci con il prossimo, ma procediamo con il ragionamento.

E’ tanto difficile pensare che gli Extra Terrestri non siano come vengono ripetutamente rappresentati nei film, racconti, libri o molto altro. Se ci fosse la possibilità remota che esseri evolutissimi si donino a questa Umanità, che fatica nei valori base, nei piani dell’ evoluzione, nella giustizia, nell’ amore e la libertà. Questi porterebbero conoscenza, tecnologia e amore, un balzo evolutivo nella direzione della vita, dell’ amore. Una società con tanta scienza ma poca coscienza si distrugge, come succede alle cellule tumorali che improvvisamente decidono di impazzire, ora se analizziamo altri film come Matrix il messaggio è chiaro e diretto. Gli esseri umani di questa Matrice sono Virus, la cellula madre Terra si sta ammalando perché i suoi abitanti sono impazziti…. I frattali sono la realtà della creazione, come in cielo cosi in terra. Ad oggi chi controlla questo pianeta è la finanza, e leggi di mercato, che hanno nei progetti controllare questa umanità, di tenerci nel loro stato dimensionale, per impedirci un’ Incarnazione meritevole, in dimensioni superiori, di alte vibrazioni. La colpa è nostra, non certo di questi funzionali vettori di forza. Satana vuole la tua anima, la tua energia per alimentarsi, non il tuo corpo, non esiste l’ inferno eterno raccontato in varie religioni o credo, se non per il consenso che questa umanità garantisce quotidianamente al sistema. Schiavizzare per le eterne incarnazioni di Karma Planetario che punisce questo popolo da migliaia di anni di male incondizionato. Satana è un’ energia negativa indispensabile per l’ evoluzione spirituale, è necessario concepirne la presenza per determinarne le cause e le azioni con equivalenti effetti, Karma.

1
All’angelo della Chiesa che è a Èfeso scrivi:
“Così parla Colui che tiene le sette stelle nella sua destra e cammina in mezzo
ai sette candelabri d’oro. 2
Conosco le tue opere, la tua fatica e la tua perseveranza,
per cui non puoi sopportare i cattivi. Hai messo alla prova quelli che si dicono
apostoli e non lo sono, e li hai trovati bugiardi. 3
Sei perseverante e hai molto
sopportato per il mio nome, senza stancarti. 4
Ho però da rimproverarti di avere
abbandonato il tuo primo amore. 5
Ricorda dunque da dove sei caduto, convèrtiti e
compi le opere di prima. Se invece non ti convertirai, verrò da te e toglierò il tuo
candelabro dal suo posto. 6
Tuttavia hai questo di buono: tu detesti le opere dei
nicolaìti, che anch’io detesto. 7
Chi ha orecchi, ascolti ciò che lo Spirito dice alle
Chiese. Al vincitore darò da mang

E venne il giorno. Si, prima o poi arriva per tutti. Questo dovremmo ricordarci, siamo parte fondamentale di un equilibrio perfetto che ci dona tutto incondizionatamente ogni giorno, ogni necessità fondamentale per l’ esistenza. Noi, di risposta distruggiamo tutto senza preoccuparci delle conseguenze, nel piccolo e nel macro delle nostre azioni. Ma si è solo utopia, comunque la necessità del cambiamento arriva, che tu sia preparato o no, è imminente e inevitabile. Ciclicamente affrontiamo le stesse e identiche prove per riuscire a comprendere se vediamo la realtà o l’ illusione ben organizzata che ci circonda. Che poi la realtà è evidente nel presente, la condizione che non fa vedere determinate cose è strettamente personale. Ognuno ha vari strati da rimuovere prima di riuscire a intravedere altro, dubitare sempre e focalizzarsi. Un po’ come Neo di Matrix, la storia rende molto l’ idea. I virus siamo veramente noi.

Ora il problema principale, per la maggior parte della popolazione mondiale, è rivolto in primis alla pandemia mediatica e sociale iniziata nel periodo Covid, ipocrisia e accidia, violazioni e accuse, privazione del libero pensiero, che male non può recare se non a chi veramente preoccupa far conoscere la verità, “nell’ Apocalisse di Giovanni le coppe”; si potrebbe collegare facilmente al Covid”, oltre alla pandemia dell’ ignoranza …. Attenzione rivolta alle paure; la morte che prevale inconsciamente negli esseri umani, Teresa Neumann e le sue profezie; esseri abominevoli col corpo di serpente e la testa d’ asino, uomini crudeli e ignoranti a capo dei vertici mondiali. Non è lontano dalla realtà, in parlamento ne è ben fornito.

L’unica speranza rimane nell’ uomo, dobbiamo cambiare la nostra realtà, abbiamo il dovere di rinascere come esseri umani, essere portatore di verità, per la giustizia della creazione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...